think turns

considera la possibilità di una svolta

25 settembre 2005
di turns
0 commenti

Divina Leggerezza

Dove sei Divina Leggerezza? Spirito di una danza atavica, colma di gioie dimenticate, dove aleggi in questi tempi di corruzione. Abbiamo scordato l’Impegno Profondo, il pensiero che penetra nei recessi dell’anima. Ed ora non siamo neppure in grado di essere … Continua a leggere

21 settembre 2005
di turns
0 commenti

HDR2005

Dal 7 settembre è disponibile l’edizione 2005 dello Human Development Report. Quest’anno è dedicato alla Cooperazione Internazionale.

21 settembre 2005
di turns
0 commenti

3 secondi

Ho scoperto che in Inghilterra è stato censurato lo spot contro la fame nel mondo, che si è visto anche da noi. Censurato per motivi politici. Al di là del fatto che censurare uno spot del genere, per il tema … Continua a leggere

20 settembre 2005
di turns
0 commenti

Dal Dire al Fare

Dal Dire al Fare è un Salone che a Milano parlerà di responsabilità sociale dell’impresa. vale la pena pensarci, e farci un giro…

18 settembre 2005
di turns
0 commenti

Copernico 2

hai mai pensato alla rivoluzione? la rivoluzione quella vera, di quel che c’era prima non rimarrà pietra su pietra; di quelle che dividono il tempo in due ed ogni evento viene collocato nella storia come “ante” o “post” rivoluzione. Pensaci, … Continua a leggere

10 settembre 2005
di turns
0 commenti

is there really nothing beyond the text?

Non so da che parte salti fuori questo progetto…però ha il suo che, colpisce. È semplicemente un posto dove porre domande perché poi gli altri utenti possano dare una risposta, più o meno plausibile. A tua volta, dopo aver risposto … Continua a leggere

10 settembre 2005
di turns
0 commenti

:::

e sono convinto ormai da molte lune dell’inutilità irreversibile del tempo…

10 settembre 2005
di turns
1 commento

cultura

Sul Corriere di oggi leggo un articolo di Carlo Vulpio (l’accesso al link è riservato agli utenti registrati al sito), che riporta in primo piano le vicende tortuose dei Sassi di Matera e del loro recupero. Vengono raccontate brevemente le … Continua a leggere

9 settembre 2005
di turns
0 commenti

New York Changing

In questi giorni è una mostra a New York. New York Changing è un lavoro di Douglas Levere, che ha ri-scattato delle fotografie di Berenice Abbott a distanza di diverse decine di anni. Molto è cambiato, qualcosa è rimasto quasi … Continua a leggere

9 settembre 2005
di turns
0 commenti

piazza dei miracoli, 2005

come fare a capire quale linea è quella giusta da prendere come riferimento? ogni possibile parallelismo viene a sciogliersi nel movimento imprevedibile dell’uomo… e insieme al parallelismo si scioglie anche l’uomo…

8 settembre 2005
di turns
0 commenti

Di quanto spazio abbiamo davvero bisogno?

L’alternativa nomade. Era un’idea fissa di Chatwin. Che cosa vuol dire nomadismo, oggi? Se cambia il concetto di stanzialità, qualche riflesso deve pur esserci sul suo opposto. Vedere che c’è chi progetta case di 6,5 metri quadri, mi fa pensare … Continua a leggere

8 settembre 2005
di turns
0 commenti

il mio tempo

mi è toccata l’era dei computer del mondo interconnesso delle malattie curabili mi è toccata l’era delle due torri dell’hiv della ingegnerizzazione dei bambini dov’è la verità del mio tempo? ho visto le pietre di marte e gli anelli di … Continua a leggere

6 settembre 2005
di turns
0 commenti

Insoliti viaggi

L’appassionante diario di un precursore. Basta il sottotitolo a spiegare, in poche parole, questo libro di Luigi Vittorio Bertarelli. Bertarelli è stato uno dei promotori e fondatori del Touring Club Italiano. Ha viaggiato in Italia su una bicicletta, e ci … Continua a leggere

5 settembre 2005
di turns
0 commenti

Help!

Questo post fa alcune considerazioni riguardo alla comunicazione nei tempi dell’uragano… In realtà non sono del tutto d’accordo con quanto si sostiene…quei rifugiati sul tetto hanno potuto sfruttare la presenza degli elicotteri di televisioni e giornali, se non non saremmo … Continua a leggere

4 settembre 2005
di turns
0 commenti

Svolta al meglio

Vorrei credere nell’uomo che svolta. Nell’uomo che svolta da logiche distruttive ampiamente prevedibili. Vorrei credere nell’uomo che non si abbandona allo sciacallaggio solo perché tanto nessuno lo potrà prendere. Vorrei credere nell’uomo il cui maggior profitto è nessun danno per … Continua a leggere

4 settembre 2005
di turns
0 commenti

corsa al ribasso

L’attività principale di una televisione commerciale notoriamente non è realizzare buoni programmi televisivi. Bensì vendere spazi pubblicitari incastrati tra i vari programmi. La realizzazione di questi quindi è solo un effetto collaterale. È il modo che le televisioni commerciali hanno … Continua a leggere